Elezioni, Damiano: “Conti in ordine e rispetto delle persone: così la nostra comunità continuerà a crescere” – CS n. 14/0218

Ultima settimana densa di appuntamenti, in vista del voto del prossimo 10 giugno, anche per la lista “Scegliamo Montesarchio”. Ieri sera il sindaco uscente Franco Damiano ha incontrato gli elettori della contrada Ponteligno. Con lui, sul palco, i candidati Ilaria Caturano, Tullia Savignano e Gaetano Mauriello.

Prima di entrare nel vivo del suo intervento, Damiano ha voluto smorzare con tono deciso le
polemiche degli ultimi giorni: “Il momento attuale non è certamente un buon momento, soprattutto per le nostre famiglie ed è proprio per il rispetto che nutriamo nei confronti della nostra gente che, fin dall’inizio, abbiamo portato avanti questa campagna elettorale con il massimo della serietà. Un atteggiamento che ci sta premiando e che, siamo certi, ci porterà ad amministrare ancora una volta questa comunità nell’interesse di tutti”.

Poi Damiano, nell’annunciare per questa mattina l’arrivo dell’assessore regionale allo Sviluppo e Promozione del Turismo Corrado Matera, si è soffermato sul progetto di rilancio dell’area del centro storico: “Stiamo per avviare un imponente progetto di riqualificazione, con l’opportunità di acquisire in proprietà la storica Torre dal Ministero dei Beni Culturali. In cinque anni abbiamo saputo tenere i conti in ordine ed abbiamo fatto delle scelte in favore soprattutto delle famiglie meno abbienti. Ora vogliamo proseguire, facendo del nostro comune un punto di riferimento anche per le altre comunità limitrofe. Un obiettivo che stiamo inseguendo con una lista fatta di persone di buona volontà, tra cui diversi giovani alla loro prima esperienza, pronti a spendersi per il bene
comune. Il forte interesse, poi, della Regione Campania nei nostri confronti rappresenta sicuramente quella marcia in più su cui dobbiamo continuare a far leva per cercare di ottimizzare i nostri sforzi”.

Prima di concludere il suo intervento Damiano ha ricordato l’avvio, a breve, dei lavori di
realizzazione dell’ultima rotatoria, proprio nella contrada Ponteligno (nei pressi della ex casa
cantoniera), che servirà a canalizzare il traffico rendendo più sicuro il transito dei veicoli.