Scegliamo un Comune amico di chi lavora e produce

Il primo obiettivo che la lista civica “Scegliamo Montesarchio” si è prefissato è stato quello di modificare e migliorare l’interlocuzione con gli attori presenti sul territorio, dalle grandi imprese ai piccoli artigiani, favorendo lo sviluppo delle attività produttive attraverso la semplificazione della macchina burocratica ed attraverso la continua e costante informazione sugli strumenti di finanza agevolata, passando attraverso l’informatizzazione del sistema, che ha permesso una maggiore reattività alle istanze delle imprese.

Quanto è stato fatto

  • Favorire la realizzazione della rete per la fibra ottica, che ha consentito alla nostra comunità di essere una delle prime della regione ad usufruire di questo servizio.
  • Restituzione di circa euro 1.000.000,00 agli imprenditori assegnatari di lotti nell’area PIP, mai insediati a causa del mancato esproprio dei terreni interessati.
  • Ultimazione delle procedure per l’insediamento delle attività imprenditoriali nell’area PIP.
  • Inserimento del nostro Comune nel circuito turistico “I borghi più belli d’Italia”, che ha permesso di promuovere il turismo locale su base regionale e nazionale, dando nuovo impulso ed incentivo alla realizzazione di progetti di accoglienza.
  • Riapertura della Torre medioevale, emblema della Città di Montesarchio, grazie alla valorizzazione del vaso di Assteas e alla sua esposizione di rilevanza nazionale , che ha registrato un significativo incremento della presenza di turisti sul nostro territorio;
  • Realizzazione della prima fase del progetto di messa in sicurezza del manto stradale, con la copertura di 50 km sui 100 previsti, che saranno realizzati nei prossimi 2 anni.
  • Armonizzazione della viabilità attraverso la realizzazione di 5 sistemi rotatori, localizzati sugli assi strategici di ingresso e uscita del centro cittadino.
  • Ottenimento del finanziamento relativo al progetto del Centro Commerciale Naturale Moin, grazie al quale è stato possibile ultimare il parcheggio di via Cretazzo, realizzare il rifacimento del Corso Caudino
  • Progetto integrato di ammodernamento dell’arredo urbano con il posizionamento di nuove panchine sia nelle zone del centro cittadino, sia in quelle di entrata ed uscita dalla città, rinverdimento delle aree di ingresso nel centro cittadino, pannelli informativi sulla città di Montesarchio e sui suoi punti di interesse.
  • Adesione al programma regionale Garanzia Giovani, che ha consentito alla città di Montesarchio, uno dei primi comuni ad aderire, di avviare al mondo del lavoro oltre 100 giovani under 29

 

Quanto faremo

  • Finalizzazione del sistema infrastrutturale primario e secondario della zona PIP che favorirà ulteriormente lo sviluppo delle aziende esistenti e l’insediamento di nuovi complessi produttivi.
  • Avvio del progetto di co working attraverso la realizzazione di un incubatore di impresa che consentirà la nascita di nuove start up innovative favorendo l’imprenditoria giovanile, sviluppando un sistema integrato di promozione sinergica
  • Potenziamento del servizio informagiovani attraverso l’apertura di nuovi sportelli e il coordinamento con una rete europea di organizzazioni giovanili che favorirà una dimensione internazionale alle nuove iniziative che verranno poste in essere
  • Presentazione di un progetto integrato atto a recuperare l’artigianato locale, con l’istituzione di un laboratorio multidisciplinare che possa rendere multigenerazionale il know how sviluppato dal territorio e l’istituzione di corsi di formazione per giovani under 29
  • Valorizzazione e promozione dei prodotti e delle eccellenze locali attraverso l’integrazione dei circuiti agricoli e di trasformazione ed attraverso l’organizzazione e la promozione di eventi che portino le aziende locali ad avviarsi a percorsi di valorizzazione ed internazionalizzazione.